05 set 2011

ALBUM AUSTRIA


Ecco l'album versione veloce delle mie vacanze in Austria con Michelle. Uso questi album con cartoncini neri quando voglio fare un album intero e non ho molto tempo a disposizione (cioè sempre). Ho trovato un formato 30 x 30 cm. e ho decorato la prima pagina con stickers vari dell'Austria.


Prima tappa: Wattens Museo Swarovski. Purtroppo nelle foto non si vede ma nel centro del cerchio di brillantini c'è uno Swarovski verde.


In questo museo sono esposte dlele opere molto originali, niente a che vedere con i metodi di lavorazione dei cristalli.

Non ho fotografato tutte le pagine perchè diventava troppo lungo, ho pubblicato qui solo quelle piu' significative.

Eccoci al mitico Caffè Sacher, dove con Barbara, una delle mie piu' care amiche che dal Ticino si è trasferita a vivere a Vienna con la famiglia, e le nostre figlie, abbiamo mangiato la vera originale torta Sacher



Ed eccola qui immmortalata prima di essermela gustata. Ho pensato che questo centrino di carta per torte che tanto ora va di moda nelle decorazioni scrap, fosse davvero azzeccato per questa pagina. Vicino ho attaccato una bustina (quadrata) di zucchero del Caffè Sacher.




Ed ecco una cartolina con la ricetta della piu' famosa torta austriaca



Una visita al museo di Sissi con le bambine era d'obbligo, e si è rivelato molto interessante. Il titolo "Sisi tra mito e realtà" è davvero azzeccato in quanto la vita della principessa interpretata nei film di Romy Schneider era davvero molto diversa dalla favola cinematografica.



Ma nonostante la realtà a me ed alle bambine piace ricordare Sissi com'era nel film.


Ed eccoci a Sconbrunn, la residenza estiva





Dove era vietato fare fotografie ho comperato delle cartoline per completare l'album.


Il Museo offre una parte dedicata ai bambini, dove possono vedere la vita di corte delle principessine e dei principini, pettinare e acconciare teste di capelli, apparecchiare la tavola, imparare a camminare coi libri sopra la testa per apprendere il giusto portamento...

e persino vestirsi come le principesse dell'epoca.


Io preferisco il Dirdl, il vestito tipico austriaco che ancora oggi si indossa.

Ecco le bimbe, che dopo tanti anni ancora giocano insieme come se non si fossero mai separate.

Questo albergo SPA è davvero mitico. Vicino a Graz ha 11 piscine termali e ben 9 saune !



Mi piacciono tantissimo i musei all'aperto, dove ti fanno vedere la vita quotidiana di centinaia di anni fa.



Ed eccoci in una miniera di sale vicino a Salisburgo


Questa non è una trovata per turisti,gli scivoli si usavano veramente anche all'epoca in cui la miniera era funzionante.



Nel viaggio di ritorno abbiamo fatto una deviazione per Monaco di Baviera, e ho fatto conoscere a Michelle la vera atmosfera delle birrerie bavaresi dove abbiamo cenato.


2 commenti:

Cosetta ha detto...

Che brava, l'hai già finito!!
Io sono ancora in alto mare con l'album del mare...
Grazie per aver condiviso il tuo lavoro e i momenti preziosi della vostra vacanza!!

Marina ha detto...

bene,io sarò la wonder wommen ,ma tu sei supersonica..stai sfornando album uno dietro altro